Author: admin
19 febbraio 2019 - 0:19, by , in Competizioni, Comments off
Domenica 31 Marzo si svolgerà il Campionato Regionale Danze Artistiche  
8 gennaio 2019 - 1:08, by , in Regionali Agonismo, Comments off
Iscritti Danze di Coppia 2019  -  Time Table Coppie 2019 per eventuali anomalie inviare una mail a: gare.iscrizioni@gmail.com
22 ottobre 2018 - 12:24, by , in News Dalla Regione, Comments off

Dal 13 al 15 novembre 2018 Fids Liguria sarà presente al Salone dell'orientamento e del Lavoro l’appuntamento più importante di presentazione dell’offerta formativa genovese, ligure e nazionale, e di servizi di orientamento per favorire scelte consapevoli per il proprio futuro professionale. F.i.d.s. Liguria avrà uno spazio a disposizione per la presentazione delle professioni coinvolte nel mondo della Danza Sportiva e quindi delle opportunità di lavoro che ne derivano.

Link al sito clicca qui

12 settembre 2018 - 23:04, by , in News Fids, Comments off
DIRIGENTE SPORTIVO di 1° livello Al fini di dare pieno adempimento al Regolamento di formazione dei quadri dirigenti sportivi e per proseguire la formazione manageriale del dirigente sportivo*, il Consiglio Federale ha deliberato lo svolgimento di un recupero conclusivo per la figura di dirigente di 1° livello previsto nella seguente data e località: Il corso di recupero a Perugia è stato annullato. A breve il programma del nuovo corso 23/25 novembre a Genova. Coloro che non avessero raggiunto il quorum delle ore richieste per la qualifica di Dirigente Sportivo di 1° livello nei Corsi che si sono svolti nell’anno 2017 e 2018, potrà recuperare le materie mancanti, senza dover versare nuovamente la quota di iscrizione. La quota di iscrizione per la sessione di recupero è sempre di € 50,00. *Di recente la Giunta Nazionale CONI con provvedimento n. 264 del 14/06/2016 ha approvato il regolamento ai sensi del D.Lgs 28 gennaio 2016 n. 15, recante disciplina delle misure compensative per il riconoscimento dei titoli professionali sportivi conseguiti nei paesi comunitari ed extra comunitari ai fini dell'esercizio delle attività professionali a titolo oneroso di maestro di scherma, allenatore, preparatore atletico, direttore tecnico sportivo, dirigente sportivo e ufficiale di gara e approvazione dell'Europass certificate supplement per le qualifiche dello SNaQ). Link al Regolamento di formazione dei quadri dirigenti sportivi SLIDE PREDISENTE FEDERALE Ordinamento Sportivo SLIDE ESPOSITO GIOVANNI Il Management Strategico SLIDE ANTIDOPING Il Controllo Antidoping Il regolamento antidoping Certificazioni idoneità SLIDE AREA FISCALE 0 Presentazione Fiscale 1 Aspetti Fiscali Tributari Giuridici 2 Regimi contabili e fiscali 3 Modulistica e verbalizzazione nelle Associazioni Sportive Dilettantistiche 4 Collaboratori 5 Registro Coni 2.0 6 Fatture elettroniche SLIDE CONI Valle Coni  
12 settembre 2018 - 22:59, by , in News Fids, Comments off
Il mondo della danza sportiva aumenta la sua offerta formativa, divulgativa, competitiva e sportiva e lo fa grazie alla convezione stipulata fra la FIDS e l’A.S.C (l’Ente di Promozione Sportiva che rappresenta le Attività Sportive Confederate riconosciuta dal Consiglio Nazionale del CONI con deliberazione del 7 giugno 2011). La convenzione nasce dalla volontà, del presidente della FIDS, Michele Barbone e del presidente dell’A.S.C., Avv. Luca Stevanato, di dare vita ad un vero e proprio “patto associativo” per lo sviluppo della danza sportiva sul piano nazionale, nell’interesse dei praticanti, dell’associazionismo di base e delle comunità locali. Con la sottoscrizione del protocollo di intesa fra la FIDS e la A.S.C., nel rispetto reciproco delle prerogative regolamentari, sportive e statutarie, è stato fissato il principio secondo cui al centro del progetto deve esserci lo sviluppo, la diffusione, la promozione, lo studio, la conoscenza culturale e la pratica della danza sportiva. «Con questa convenzione la danza sportiva italiana- ha dichiarato il presidente della FIDS, Michele Barbone, subito dopo la firma - prosegue nel suo percorso sportivo fatto di crescita e sviluppo. Aumentare la diffusione del nostro sport, permettere ad un numero sempre maggiore di persone di poterlo praticare e vivere è il principio che ha mosso e muove ogni giorno il nostro percorso all’interno della Federazione». Testo della convenzione
Comitato regionale liguria